consigli-social-media-marketing-immobiliare
Salvatore Coddetta giugno 5, 2017 Nessun commento

Consigli di social media marketing immobiliare

Si offende qualcuno se dico che gli agenti immobiliari italiani sono stati un pò lenti ad abbracciare la tecnologia? Fino a pochi anni fa, ad esempio, gli agenti potevano fare a meno dei social. Oggi i social media non sono più facoltativi per i professionisti del settore immobiliare.

Ho avuto il piacere di partecipare come relatore ultimamente ad un focus sul futuro del mercato immobiliare organizzato a Firenze da L’Immobiliare.com (il network della famiglia Grimaldi – ndr) dove, insieme a me, come relatore c’era Carlo Giordano (CEO del portale web Immobiliare.it), il quale ha sostenuto che i Millennials (cioè quelli nati tra il 1980 e il 2000) sono il più grande gruppo di acquirenti di casa oggi e in futuro. E cosa vogliono i Millennials? A questa domanda devi dare una risposta se vuoi che comprino casa con te!

I Millennials sono gli utenti più attivi di Facebook e, più in generale, dei social media. Quindi probabilmente e lì che cercano le informazioni di cui hanno bisogno ed è sempre lì che vogliono trovarti quando hanno bisogno di te. Per questo devi imparare ad usare i social.

Consigli di social media marketing immobiliare

1. Adotta una strategia

Avere una pagina o un account sui social non è sufficiente. Devi avere una strategia e le tue pubblicazioni devono essere sempre coerenti con la strategia che hai scelto. Avere una strategia significa avere uno scopo e individuare una sequenza di azioni per raggiungere quello scopo. Tradotto nei social significa: Per cosa la vuoi fare la tua pagina Facebook? Attraverso quali pubblicazioni raggiungerai il tuo scopo?

Creare una strategia ti aiuta a pensare alla tua strategia quando stai pubblicando qualcosa.

2. Scegli 

Per utilizzare al meglio le tue risorse, devi essere selettivo sui canali social in cui investire tempo, energie e denaro. L’elenco dei social network esistenti oggi è lunghissimo e la lista si allunga ogni giorno. Ogni social media raggiunge un target diverso e si adatta a diversi tipi di contenuti. Quello che funziona su Facebook non funzionerà necessariamente su Pinterest; Se stai cercando di raggiungere un pubblico più anziano, Snapchat probabilmente non sarà il social network adatto. Individua i social media che sono più allineati ai tuoi obiettivi aziendali. Qual è il tuo pubblico di riferimento? Stai cercando di ampliare la portata del tuo brand? Vuoi essere considerato l’esperto di un certo argomento? Vuoi utilizzare i social per coltivare rapporti? Fai campagne di social media marketing mirate.

3. Diversifica i contenuti

Quando pubblichi un post sulla tua pagina, segui la regola dell’80/20, il che significa che l’80 per cento dei tuoi post dovrebbe essere su argomenti di interesse per il tuo mercato di riferimento (acquirenti e venditori) e il 20 per cento dovrebbe riguardare la tua attività e le inserzioni pubblicitarie. Le persone non vanno sui social per comprare prodotti o servizi, ed essere apertamente promozionale può danneggiare il tuo marchio. I social media non sono un posto per colpire le persone con la pubblicità.

Oltre a condividere immagini e contenuti basati su testo, prendi in considerazione anche i video. Gli utenti amano i video e Facebook stesso da più visibilità ai contenuti video. La diretta live è un’altra opportunità. Ricorda inoltre che i social sono strumenti di comunicazione a due vie.

4. Costanza

La pubblicazione in modo costante è fondamentale. Non è quello che facciamo di tanto in tanto che ci fa vincere, ma quello che facciamo costantemente. Se l’ultimo post pubblicato sulla tua pagina risale al 2015, sappi che questo potrebbe crearti più danni di immagine che guadagni. Se non hai tempo per seguirla e aggiornarla forse è meglio non averla per niente una pagina social.

5. Misura

Il marketing dovrebbe essere sempre misurato. Identifica le metriche  che ti servono per raggiungere i tuoi obiettivi (numero di fan, numero di visualizzazioni, numero di click, ecc.). La misurazione ti aiuterà a capire cosa funziona e cosa no.

Essere attivi sui social media è un modo potente per posizionarsi come esperto, connettersi con i propri clienti e costruire relazioni.

Vuoi ulteriori consigli di social media marketing immobiliare? Iscriviti subito al corso social media marketing immobiliare

 

Informazioni sull’autore

Salvatore Coddetta è un formatore e coach immobiliare tra i più stimati in Italia. E’ autore e coautore di alcune tra le più importanti pubblicazioni nel campo immobiliare, tra cui I segreti del web marketing immobiliare e Mobile marketing immobiliare. E’ inoltre fondatore di FormaRE, la prima scuola italiana di formazione per agenti immobiliari di successo.

StumbleUponEmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *