Errori da evitare nella scelta della formazione aziendale
Salvatore Coddetta maggio 2, 2018 Nessun commento

Forse stai pensando di avviare, per la prima volta, un programma di formazione interno alla tua azienda o forse lo hai già fatto in passato. Quando compriamo formazione stiamo comprando qualcosa che non possiamo toccare o sentire e per questo motivo può capitare di compiere alcuni errori. 

Nonostante tutto l’impegno e lo sforzo impiegato dall’azienda nella progettazione della formazione, almeno la metà della popolazione aziendale non si dichiara soddisfatto della formazione ricevuta e pensa che si sarebbe potuto impiegare meglio il loro tempo. 

Scegliere i corsi sbagliati

Una delle ragioni principali di questa delusione è dovuta alla scelta di corsi non allineati ai bisogni dei partecipanti. I corsi dovrebbero essere scelti in seguito ad una attenta analisi dei bisogni formativi e non alla moda.

Far partecipare ai corsi solo lo staff

Un’altra delle ragioni più frequenti è che i partecipanti pensano che in realtà questi corsi avrebbero dovuti farli prima i loro superiori. I manager e i dirigenti dovrebbero essere i primi a formarsi.

Scegliere un corso di formazione solo perché lo ha fatto un tuo amico o collega

Scegliere un corso di formazione solo perché lo ha fatto un tuo amico o collega è un’altro degli errori più frequenti. Primo perché il tuo amico o collega non sei tu.  Lui è un’altra persona e può avere esigenze di apprendimento diverse dalle tue. Quindi quello che funziona per lui, non è detto che funzioni o vada bene anche per te. In più dovresti anche chiederti, quanto è affidabile il giudizio del tuo amico e collega? Ha avuto la possibilità di confrontarlo con tutti gli altri corsi presenti sul mercato? In base a quali criteri lo ha scelto?

Scegliere un percorso di formazione in base al prezzo

Scegliere un percorso di formazione in base al prezzo. Qui si possono fare 2 errori. Il primo errore può consistere nello scegliere il corso più costoso. Non sempre un prezzo alto è sinonimo di qualità. Il secondo errore, forse ancora più grave, è scegliere un corso SOLO perché costa poco. Risparmiare qualcosa può sembrare una buona cosa, ma può rivelarsi completamente inutile se i partecipanti non acquisiscono le conoscenze e le competenze di cui hanno bisogno e non si avvia in loro quel cambiamento che ha generato la necessità di fare formazione.

Non porsi obiettivi specifici

Un’altro degli errori più frequenti è non porsi degli specifici obiettivi di crescita e sviluppo da raggiungere alla fine del corso o percorso di formazione scelto. Se gli obiettivi sono legati ai bisogni della popolazione aziendale e la progettazione dell’intervento formativo ne tiene conto, allora la formazione può essere davvero molto utile all’azienda.

Scegliere un formatore generalista

Non scegliere un formatore che ha la giusta esperienza nel tuo settore di riferimento è un altro errore che sarebbe meglio evitare. Se sei il titolare di un’agenzia immobiliare e stai pensando di formazione all’interno della tua agenzia dovresti scegliere un formatore che ha una specifica esperienza nel settore immobiliare. Come può un formatore che non ha mai fatto un’acquisizione in vita sua, spiegare ai tuoi ragazzi come prendere un incarico?

Leggi questo articolo per acquisire altre informazioni su come scegliere la giusta scuola di formazione per la tua agenzia immobiliare o il tuo gruppo di agenzie

Mentre in questo articolo troverai interessanti suggerimenti su come scegliere un formatore specializzato nel settore immobiliare

Conclusioni

Questi sono solo alcuni dei principali errori che a mio avviso si compiono quando si sceglie un percorso di formazione, tuttavia evitarli tutti ti aiuterà a massimizzare l’investimento e a rendere efficace il corso scelto 

 

StumbleUponEmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *