circuslab dicembre 29, 2015 Nessun commento

Il passaggio da Manager a Leader di un ufficio immobiliare non avviene in un giorno

Gestire i collaboratori in modo autoritario e attraverso l’utilizzo di diktat (“si fa così, punto!”) è diventato un modo sempre meno efficace oggi per gestire delle persone. I collaboratori di oggi sono più interessati alla qualità della loro vita e vogliono avere voce in capitolo nel determinare il loro lavoro.

Per gestire in modo efficace i collaboratori, i manager delle agenzie devono diventare dei leader in grado di motivare le persone a fare del loro meglio.

Il talento è una merce che inizia a scarseggiare. E’ difficile avere molti bravi collaboratori nella propria agenzia.

Quindi il compito di oggi di un manager di un’agenzia è molto semplice e molto difficile allo stesso tempo: trovare le persone migliori, motivarli a fare il lavoro, e permettergli di metterci del “loro” nel loro lavoro.

Un elemento importante della leadership è quella che nel modello 7-S della McKinsey è chiamata la variabile dello stile.

Nel fare la transizione verso la leadership, il manager si sposta da uno stile di gestione dei collaboratori verso uno stile di leadership.

Lo stile di leadership è collaborativo, con l’enfasi sul lavoro di squadra. Il leader è responsabile dell’ufficio e sviluppa le competenze del suo staff, ma le persone si gestiscono da sole. Le persone usano il loro giudizio per prendere rapidamente le decisioni, senza dover attendere l’autorizzazione, e sono incoraggiate ad assumersi dei rischi. Invece di controllare e risolvere i problemi, il leader motiva le persone a trovare soluzioni ai problemi.

Lo stile di leadership indica la direzione e lascia al personale la capacità di essere flessibile, di prendere decisioni rapide e assumersi dei rischi al fine di rispondere ai rapidi cambiamenti del mercato immobiliare, al fine di coglierne le opportunità ed evitare le minacce.

Lo stile manager

  • Dirige gli altri
  • Crea un ambiente competitivo
  • Utilizza la gerarchia
  • Il processo decisionale è lento
  • le persone devono chiedere l’autorizzazione per agire
  • Le persone sviluppano un avversione al rischio
  • Ogni collaboratore offre un contributo individuale
  • Gestisce
  • I collaboratori sono considerati come un costo

Lo stile leader

  • Guida i collaboratori/favorisce lo sviluppo dei collaboratori
  • Crea un ambiente collaborativo
  • Utilizza una struttura a rete
  • Favorisce la Flessibilità
  • Il processo decisionale è veloce
  • Le persone usano il loro giudizio
  • Le persone sono più inclini ad assumersi dei rischi
  • Crea gioco di squadra
  • Le persone si gestiscono da sole
  • Le persone sono considerate come risorsa

Il gestore di un ufficio o di un’agenzia immobiliare che adotta lo stile “leader” definisce la direzione dell’azienda. Nel modello 7-S, una delle funzioni principali di chi gestisce un’agenzia è quella di definire gli obiettivi dell’impresa: le idee fondamentali intorno ai quali l’azienda stessa è costruita. Se sono ben formati, gli obiettivi forniscono motivazione alle persone. E motivare i collaboratori è una delle principali funzioni della leadership.

 

StumbleUponEmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *